Tiziana Tirelli

Consulente turistica e polemista

Tiziana Tirelli, 49 anni, gemelli il segno zodiacale, ha conseguito il Master in Economia e Tecnica del Turismo / Università di Perugia ? Cst di Assisi.

Dopo diverse esperienze operative in alcuni nazioni europee, si è concentrata sull’importanza della comunità ospitante nei processi di internazionalizzazione della destinazione turistica e questo tratto distintivo ha caratterizzato il successo di alcuni progetti di eccellenza ai quali ha collaborato quali "Area Marina Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre Destinazione di eccellenza Eden 2009 o i progetti Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea e Sistema Turistico Locale Ogliastra dove sono stati registrati incrementi costanti di arrivi e presenze per 3 anni consecutivi.

L’esperienza maturata, finalizzata alla creazione di aggregazioni volontarie orientate alla definizione di prodotti turistici originali e alla conseguente promozione della destinazione comprende anche i lavori eseguiti a Cipro Nord quale esperto di turismo o in Basilicata come consulente esperto per i Parchi Letterari.

Tra le collaborazioni più significative quelle con il Ministero per gli Affari Esteri e l’Unità tecnica di Internazionalizzazione, il Ministero dell’Ambiente ed il consorzio di tour operators internazionali Charming Network.Collabora saltuariamente con la rivista Crescita Turismo e si occupa professionalmente dell’implementazione e gestione dei punti di informazione turistica e della promozione sui mercati esteri di un circuito di hotel indipendenti.

Impegnata all’interno di progetti internazionali quali Enpi CoMeDPro come responsabile comunicazione turistica, Enpi S&T Med come docente esperta per il mercato Giordano e Tunisino e Myland per l’internazionalizzazione del prodotto bike e in altri dove è richiesta la progettazione dal basso di sistemi ospitali orientati a soddisfare i bisogni della domanda internazionale.

Attualmente impegnata a risolvere un problema più grande di lei crede ancora, nonostante tutto, che il suo sia il lavoro più bello del mondo.

Nel tempo libero, cerca di farsi perdonare per l’assenza dai figli Andrea ed Eleonora, nel frattempo, il marito ringrazia per i suoi continui spostamenti