Sara Porro

Food Writer

Milanese, milanofila. Food writer della crisi economica, affronta con identico piglio alta cucina e merendine del super.

Scrive dal 2010, soprattutto di cibo, ma anche di viaggi e di una categoria terza che si potrebbe definire “costume” o anche “dei fatti miei”.

Prima, ma anche dopo, per un po’, si è occupata di ufficio stampa e PR, soprattutto in ambito digital.

Ha scritto per Dissapore, Repubblica, Amica, Fine Dining Lovers, Quattroruote, Dispensa, Food Republic, La Gazzetta dello Sport.

A dicembre 2016 ha pubblicato per Utet ""Prenotazione obbligatoria. Partenze, vagabondaggi e quello che ho mangiato"", che raccoglie 15 viaggi gastronomici in giro per il mondo.

Giuseppino, il libro che ha scritto insieme a Joe Bastianich, uscito nel novembre 2014 per Utet, ha vinto il Premio Bancarella della Cucina 2015. Per EDT ha pubblicato "Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città".

E’uno dei fondatori di SauceMilan, un sito web in inglese che racconta tutto ciò che di buono c’è da mangiare e bere a Milano.