Fausto Cavanna

Ristoratore La taverna di Colombo

Oste da molti lustri presso una vecchia taverna situata in uno dei vicoli più oscuri dell’ancor più vecchio centro storico genovese.

Pigro, sebbene curioso, pratica il suo equivoco mestiere al fine di conoscere l’umanità più disparata senza la fatica di andarla a cercare, come un ragno nella sua ragnatela.

Gode di una dubbia, provinciale popolarità dovuta alla sua inconfutabile attitudine al vino, e alla sua discutibile prosa da ubriaco.