David Marchiori

Chef Osteria Plip

David Marchiori è uno chef che fino all’età di quarant’anni ha fatto tutt’altro. La sua Osteria Plip è uno dei casi gastronomici di maggior successo dell’area veneziana degli ultimi anni, eppure quando l’ha presa in mano, nel 2013, era vicina alla chiusura.

Il coraggio di cambiar vita e la bravura nel risollevare le sorti della Plip li possiamo ricondurre a quello che lui descrive come “la dedizione quasi morbosa verso il cibo e la cucina”.

La sua storia professionale inizia nei progetti di economia solidale locale e su vari fronti del terzo settore.

Diventa poi networker a livello europeo per Urgenci e Ripess, relatore in numerose conferenze internazionali su temi come filiera corta partecipata, sovranità alimentare e sostenibilità ambientale.

Incrocia l’attività di formazione per le Acli a consulenze sulle politiche giovanili. Una vita tra bandi e gettoni, fatta di viaggi frequenti, diversi ambienti lavorativi, poca stabilità.

Poi Josefa Idem lo chiama al Ministero per le pari opportunità, lo sport e le politiche giovanili, in qualità di consulente esperto al Servizio Civile Nazionale.

“Mancava una settimana all’assunzione quando arrivarono le dimissioni della Idem e con lei saltò ovviamente tutta la squadra. Pensavo di aver svoltato e invece sono tornato a casa con la mia scatola. E a 40 anni mi sono trovato senza un lavoro vero e proprio, tutto da rifare.