Programma

Il programma scientifico di BTO11 si comporrà di oltre 100 appuntamenti. Ecco intanto alcune anticipazioni, torna a trovarci!

Scarica l’APP!

Apri/Chiudi

Utilizza i filtri per la ricerca avanzata nel programma

Fasce Orarie

Tipologie Evento

Tematiche

Hall

Ore 09:00

How Tours & Experiences shape Destinations today

In Inglese [traduzione simultanea]

Quanto è grande il fenomeno della distribuzione di tours ed experience, perché tutti investono su queste piattaforme, quali sono le prospettive del mercato.

Come le destinazioni stanno sfruttando questi contenuti esperienziali per creare e rafforzare il proprio brand.

Intro | Moderator:
Emma Taveri DestinationMakers

Speaker:
Andrew Aley TripAdvisor
Caterina Manzi AirBnB
TBA Musement

Ore 10:00

“Beyond the buzzword”: come usare l’Intelligenza Artificiale per potenziare il proprio business

Si fa un gran parlare di AI, ma quanti sanno esattamente di cosa si tratta?
Quali sono le sue applicazioni attuali? E soprattutto perché le imprese turistiche dovrebbero investire in AI?
Tre esperti a confronto e una serie di esempi concreti per capire come migliorare distribuzione, customer service e customer experience… Scopri di più »

Ore 11:00

Does Hospitality go AI? Experiences from the “Battlefield”

In Inglese [traduzione simultanea]

L’Intelligenza Artificiale è rappresentata dai chatbot e dall’interfaccia vocale (VUI), che, pur non essendo ancora tecnologie perfette, sono ormai più che reali e, fatto ancora più importante, si migliorano costantemente e apprendono da noi… umani.

Inoltre, fruttano miliardi di utili a grandi società come Google e Amazon.

Questi canali potrebbero diventare la soluzione preferenziale per gli ospiti del settore alberghiero per fare domande, presentare ordinazioni, condividere reclami e anche effettuare le prenotazioni?

Potrebbe essere l’inizio di un nuovo ecosistema digitale interdisciplinare in cui si integrino CRM, vendite, marketing, social media e lo sviluppo di prodotto stesso?

Alcune catene alberghiere internazionali hanno già investito tempo, denaro e risorse su queste tecnologie e ne racconteranno esiti e conclusioni.

Moderator:
Giulia Eremita BTO Ambassador

Speaker:
Giovanna Manzi Best Western Italia
Charlie Cadbury Say it now

Narrazione Multimedia e Digital PR nel turismo

Ogni giorno una redazione di viaggio riceve in media 80 comunicati stampa, dei quali solo il 2% circa viene poi lavorato e pubblicato.
Prodotti, servizi, esperienze e destinazioni che si vogliono raccontare, attraverso i media (cartacei e digitali), al corretto target, suscitare interesse, rendersi memorabili e riconoscibili agli occhi dei potenziali consumatori.
Ma cosa rende davvero….. Scopri di più »

Ore 14:00

HotelTech2020: come e perché le tecnologie stanno cambiando il volto degli Hotel

In Inglese [traduzione simultanea]

Il ruolo crescente dei software alberghieri e il problema della scelta.

Di fronte a un mercato sempre più vasto, quali gli aspetti da considerare?

Quali le metriche di valutazione? Come facilitare lo scambio dati tra sistemi? Quali nuovi trend?

Ne parliamo con i principali attori coinvolti.

Keynote Speaker | Intro:
Massimo Caria Tooly.tips

Discussant:
Carlo Fontana Hoxell
Margaret Ady apaleo
Martin Soler Soler & Associates

Moderator:
Simone Puorto Simone Puorto Consulting

Digital learning

Formazione tecnica e sistemi di apprendimento, la rivoluzione digitale nello sviluppo continuo delle competenze.
Modelli innovativi di formazione e promozione, tra e-learning, blended learning, pillole formative con focalizzazione per accoglienza nuovi mercati.
Presentare un modello di formazione continua per i dipendenti delle imprese di settore in grado di contribuire alla innovazione dei processi e dei prodotti;….. Scopri di più »

Ore 15:00

Wearing Tourism: indossare l’esperienza turistica

Sempre più, nei prossimi anni, l’esperienza turistica verrà completamente rivoluzionata in tutti i suoi aspetti dall’emersione di tecnologie in grado di arricchire il contenuto esperienziale attraverso devices in grado di interagire con l’ambiente circostante.
Internet of Things e wearable Technologies (internet delle cose e tecnologie indossabili) rappresentano ormai delle realtà affermate in numerosi settori (dalla domotica….. Scopri di più »

Ore 16:00

Influencer Marketing, basta con le favole

Vip influencer, brand ambassador o, semplicemente, normal people?
Communities o singoli content producers?
Come individuare le persone più giuste per dare voce, corpo e anima ai brand turistici, influenzare le scelte di consumo e migliorare il fatturato.
Strategie, metriche, budget e tools di misurazione per approcciare all’influencer marketing con metodo e disciplina… Scopri di più »

Perché una strategia di destinazione?

Paolo Grigolli e Pietro Beritelli
Perchè una strategia di Destinazione? Il caso Trentino.

Servono ancora le ApT (o DMO…)?
A quali condizioni possono essere utili al territorio e ai suoi operatori?
Attraverso la presentazione del modello SGDM (St. Gallen Model for Destination Management) applicato al Trentino cercheremo di trovare una….. Scopri di più »

Ore 10:00
Ore 11:00

Gastrophysics

In Inglese [traduzione simultanea]

Qual è l’effetto di servire cibo su piatti piccoli o rossi o circolari? Perché consumiamo il 35% in più di cibo quando mangiamo con un’altra persona e il 75% in più quando ne abbiamo tre?

"Gastrofisica", il nuovo campo di conoscenza aperto dal professor Charles Spence che combina discipline come la scienza, la neuroscienza, la psicologia e il design. Usando i suoi due decenni di ricerca sulle straordinarie connessioni tra i nostri sensi, mostra come possiamo creare esperienze culinarie più gustose, eccitanti, salutari e memorabili. Soprattutto, per ottenere il massimo da ogni pasto, dobbiamo pensare non solo a ciò che è nella bocca, ma anche a ciò che è nella mente.

Spence ha esplorato ogni senso e i diversi tipi di pasti per mostrare dozzine di modi in cui gli elementi "fuori dal piatto" influenzano le nostre esperienze alimentari: il peso delle posate, il posizionamento sul piatto , la musica di sottofondo e altro ancora. Ci rivela come le aziende alimentari e i migliori ristoranti del mondo creano tecnologie all’avanguardia per fare questo, e come questo possa trasformare il modo in cui mangeremo in futuro.

Che tu sia a casa o in un ristorante, mangiando da solo o con gli amici, Gastrophysics scopre gli ingredienti nascosti a nostra disposizione che possono cambiare il nostro modo di mangiare e il modo in cui viviamo.

Speaker:
Charles Spence Somerville College

Discussant:
Nick Difino Food-Hacker e Eat-ertainer

Ore 12:00

Lo chef Colonna e la startup pOsti: c’era una volta la prima ricetta tracciata Blockchain

Antonello Colonna è uno Chef, visionario, albergatore e filosofo. Ha fatto del legame con il territorio il suo punto di forza e dell’accoglienza e dell’ospitalità i cardini del rapporto con il cliente.
Romanità negli ingredienti e l’internazionalità nella ricerca hanno portato lo chef alla creazione della “Panzanella” firmata Colonna, prima ricetta al mondo ad essere certificata….. Scopri di più »

Ore 14:00
Ore 15:00

JobValet: domanda e offerta si incontrano in modo ‘smart’

JobValet è una piattaforma digitale per la ricerca di personale nel settore dell’ospitalità e un ponte di collegamento tra domanda e offerta.
E’ l’unica piattaforma del settore che si basa su un algoritmo per individuare le migliori risorse disponibili e conta ad oggi più di 37.000 candidati registrati e 500 aziende clienti, tra cui i migliori….. Scopri di più »

Ore 16:00

Dream (and Smart) Hotel Wake-Up Call. Special guest planet MARS

In Inglese [traduzione simultanea]

Che cosa succederebbe se un domani l’hotel prestasse un servizio in mobilità, delocalizzato e completamente automatizzato?

Come e dove potremmo recuperare il rapporto umano e la caratterizzazione territoriale?

E se diventasse un luogo divertente dove rilassarsi, lavorare, riordinare il proprio tempo e, quand’anche ci si soggiornasse per una sola notte, fosse il set di una favola, un nido ecosostenibile che sfrutta il moto delle maree oppure un’oasi periferica di una big city?

Tutto questo nel segno del rispetto per il delicato ecosistema urbano e naturale, alla ricerca del perfetto equilibrio psico fisico umano.

E se fosse sul pianeta MARTE?

Un attimo, però… e se tutto questo stesse già succedendo?

Speaker:
Stefano Mereu Human Company
Sofia Gioia Vedani Planetaria Hotels
Ralph A. Riffeser Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel
Peter Palicz KiVi Hotel Budapest
Steve Lee Aprilli Design Studio
Giancarlo Zema Giancarlo Zema Design Group
Valentina Sumini MIT Massachusetts Institute of Technology

1