Perché una strategia di destinazione?

Paolo Grigolli e Pietro Beritelli
Perchè una strategia di Destinazione? Il caso Trentino.

Servono ancora le ApT (o DMO…)?
A quali condizioni possono essere utili al territorio e ai suoi operatori?
Attraverso la presentazione del modello SGDM (St. Gallen Model for Destination Management) applicato al Trentino cercheremo di trovare una risposta all’annosa questione della governance turistica dimostrando che un buon metodo ci serve per impostare e realizzare strategie di sviluppo di destinazione.

Luca D’Angelo
Dai flussi all’experience design: la creazione della Bike Destination Paganella.

Come si traduce una strategia di destinazione in un masterplan di prodotto che la posizioni sul mercato della MTB? Come ci si riesce con successo? Chi aggrega operatori e stakeholders differenti verso il raggiungimento di obiettivi condivisi? Con quali mezzi si realizza una strategia?
Quali innovazioni vengono indotte dalle nuove tecnologie? Sappiamo calcolare gli impatti e i risultati sul territorio della "messa a terra" della strategia?
L’analisi del caso Dolomiti Paganella Bike è denso di spunti utili per mettere in luce una massima spesso dimenticata: il design e la costruzione di un solido prodotto turistico e delle esperienze ad esso collegate rappresentano il distillato più puro del destination management.

Sabrina Pesarini
Dal prodotto, al contenuto, al cliente: la strategia digital del Trentino

Come si promuove oggi in rete un’esperienza turistica?
Come superare la classica promozione ad esposizione di massa e di canale finalizzata alla generazione di traffico anonimo sui siti di destinazione?
Quali vie praticare per evolvere verso una gestione integrata di sistema territoriale? Come comporre il mosaico di audience cui parlare attraverso contenuti creati sulle specifiche esigenze e bisogni espressi dei diversi target?
La parola d’ordine oggi è diventata la rilevanza e l’intervento vuole spiegare il mix della promozione digitale del Trentino fatta di “audience”, “insight”, comportamenti, contenuti e ….una prima spolverata di neuromarketing.

Intro | Moderator:
Paolo Grigolli Direttore Scuola di Management del Turismo di tsm-Trentino School of Management

Speaker:
Luca D’Angelo Direttore Azienda per il Turismo Dolomiti Paganella
Sabrina Pesarini Head of Digital Marketing Trentino Marketing
Pietro Beritelli Docente in Destination management University of St. Gallen

Tutti gli eventi del 20 marzo [Day ONE]