Lo chef Colonna e la startup pOsti: c’era una volta la prima ricetta tracciata Blockchain

Antonello Colonna è uno Chef, visionario, albergatore e filosofo. Ha fatto del legame con il territorio il suo punto di forza e dell’accoglienza e dell’ospitalità i cardini del rapporto con il cliente.

Romanità negli ingredienti e l’internazionalità nella ricerca hanno portato lo chef alla creazione della “Panzanella” firmata Colonna, prima ricetta al mondo ad essere certificata con tecnologia blockchain e che racconta, con trasparenza e fruibilità, la grande storia e tradizione della cucina italiana.

pOsti, prima startup innovativa in ambito ristorazione, è nata nel maggio 2018 con l’obiettivo di valorizzare e tutelare le ricette della tradizione attraverso la tracciabilità dell’intera filiera agroalimentare, con blockchain e altre tecnologie innovative (IoT, big data, realtà aumentata).

Per la prima volta la ricetta viene tracciata end to end, dal campo al piatto.

La ‘panzanella’ dello chef Colonna è stata la prima ricetta al mondo tracciata e certificata: le informazioni su storia del piatto, materie prime e preparazione sono rese fruibili al consumatore attraverso una notifica sul proprio smartphone.

Con pOsti tutti gli attori dell’ecosistema – produttori, farmer, ristoratori, consumatori – diventano co-promotori di un consumo di qualità, certo e responsabile, a tutela del Made in Italy.

BTO11 | Lo chef Colonna e la startup pOsti: c’era una volta la prima ricetta tracciata Blockchain