Big Data per la grande Firenze – un nuovo strumento per la gestione dei flussi

La gestione dei grandi flussi turistici è oggi la sfida di ogni città d’arte. Le principali capitali del turismo stanno mettendo in campo strumenti innovativi non solo per offrire un’accoglienza adeguata ai visitatori rendendoli anche maggiormente consapevoli – e quindi rispettosi – del territorio in cui soggiornano per brevi periodi, ma anche per presentare loro esperienze alternative, promuovendo itinerari in grado di meglio guidare i flussi distribuendoli in più luoghi del territorio, promuovendo così al contempo luoghi meno conosciuti della città e dell’area metropolitana.

In particolare, poi, attraverso l’utilizzo dei big data, oltre ad avere importati analisi della domanda turistica, è possibile presentare in tempo reale la distribuzione dei flussi ed attivare un sistema di notifiche per una più efficace delocalizzazione delle presenze turistiche.

La nuova APP turistica del Comune di Firenze, FEEL FLORENCE, pertanto, oltre a presentarsi come strumento unico per l’accoglienza e l’offerta di informazioni a turisti e cittadini, mette insieme tali strumenti per la valorizzazione dell’intero territorio metropolitano e la promozione di un modo più sostenibile di visitare Firenze.

 

Cecilia Del Re Assessore Comune di Firenze
Gianluca Vannuccini Dirigente Servizio Sviluppo IT Comune di Firenze
Filippo Cioni Dirigente del Servizio Gestione e Manutenzione, direzione Servizi Tecnici Comune di Firenze
Tutti gli eventi del 12 febbraio [Day ONE]