La rivoluzione del Travel “Onlife” protagonista a Firenze

Il 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda di Firenze al via la 12° edizione. Parole chiave: human technology, nuove sfide per nuovi viaggiatori, sostenibilità.

Due giornate di incontri e workshop dedicati agli operatori del settore ispirati quest’anno dall’Onlife Manifesto della Commissione Europea, con protagonisti i nuovi trend in materia di ricerca scientifica e innovazione tecnologica applicate al travel.

Legati al manifesto diversi appuntamenti dedicati al rapporto tra tecnologia e dimensione umana tra cui la tavola rotonda Travel onlife e la civiltà delle (nuove macchine) con Giovanni Boccia Artieri e Stefano Quintarelli.

BTO2020 sarà un viaggio tra innovazione e ospitalità che porterà a Firenze alcuni tra i più importati player del settore: da Google a Booking.com, da Hospitalitynet a TripAdvisor, da OpenTable a Just Eat, da Apple Academy a Fareportal, solo per citarne alcuni.

Confermati anche brand di riferimento nel mercato nazionale e internazionale come Best Western Italia, Marriott, Accor Hotel insieme alle più importanti associazioni italiane.

Forte presenza di eccellenze in campo formativo e nella ricerca come: Fondazione IBM Italia, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Università Statale di Milano, Luiss, Ciset, Università Iulm, Università di Firenze, Campus Lucca, Università Parthenope, Università di Sassari.

Quattro i percorsi tematici di BTO2020:

  • HOSPITALITY, dedicato all’hotellerie, indipendente e di catena;
  • DESTINATION, percorso pensato per le destinazioni, dalla governance al marketing territoriale;
  • DIGITAL STRATEGY & INNOVATION, contenuti trasversali, di supporto a manager del turismo, consulenti e web agency;
  • FOOD & WINE dedicato agli operatori del settore della ristorazione e dell’agroalimentare.

Scarica la cartella stampa completa!