Intervista a Mariapina Trunfio

Advisory Board | Digital Strategy

Mariapina Trunfio – Direttore del Master Universitario in Tourism & Hospitality Management Università degli Studi di Napoli Parthenope

A quale Gruppo Lavoro del Comitato di Programma su BTO11 contribuisci?
Porterò avanti uno studio trasversale, con maggiore focus sulla Digital Strategy.

In tre righe, dal tuo punto di vista e per quello che hai compreso ad oggi, quali le principali novità che immagini potrebbero essere presentate a BTO11? Insomma, un invito per il pubblico a partecipare.
Le nuove sfide dello Smart Tourism: la creazione di innovativi business model delle destinazioni e delle imprese; l’integrazione della pianificazione partecipata con forme di l’e-participation per aumentare lo stakeholder engagement; lo sviluppo di piattaforme esperienziali di condivisione e co-creazione delle esperienze turistiche in un cui il turista diventa ‘visit-attore’; La definizione di nuovi scenari semantici digitali per l’identificazione dei profili di turisti.

Nel tuo gruppo di lavoro, di cosa ti stai occupando nello specifico?
Smart experience (tramite virtual reality, augmented reality gamification e digital platform) che aumentano l’engagement, la co-creazione e l’edutainment nelle destinazioni, nei musei e negli aeroporti. Digital profiling di turisti di mercati culturalmente distanti.

Destination, Digital Strategy, Food and Wine Tourism e Hospitality, i principali topic di BTO11. Il tuo contributo andrà a confluire nel palinsesto scientifico. Il tema di sfondo è SMART, ci aiuti a declinarlo dal tuo punto di vista e sul tema di cui ti stai occupando?
Smart people, smart experience, smart destination e smart business.

Hai altro da dirci?
Il futuro della smartness nelle destinazioni: sviluppare social capital mediante processi di social innovation per formare smart people e rendere le ICTs un patrimonio diffuso in grado di bilanciare identità e innovazione.