Intervista a Luca Bove

Advisory Board | Digital Strategy

Luca Bove – Fondatore, IM Evolution

In tre righe, dal tuo punto di vista e per quello che hai compreso ad oggi, quali le principali novità che immagini potrebbero essere presentate a BTO11? Insomma, un invito per il pubblico a partecipare.
Una visione su quelli che sono i trend di mercato su cui occorre ragionare e programmare, senza però dimenticare le azioni pratiche da applicare subito per migliorare le performance delle attività turistiche.

Nel tuo gruppo di lavoro, di cosa ti stai occupando nello specifico?
Sto lavorando sulle mappe online e sull’intelligenza artificiale per il turismo.

Destination, Digital Strategy, Food and Wine Tourism e Hospitality, i principali topic di BTO11. Il tuo contributo andrà a confluire nel palinsesto scientifico. Il tema di sfondo è SMART, ci aiuti a declinarlo dal tuo punto di vista e sul tema di cui ti stai occupando?
SMART è comprendere, integrare e sfruttare tutte le potenzialità, anche quelle deboli e meno evidenti, del Bel Paese e del made in Italy per rendere l’Italia sempre più desiderabile dai viaggiatori internazionali.