Focus on DIGITAL STRATEGY

di Giulia Eremita
Coordinatrice del Gruppo di Lavoro del topic Digital Strategy di BTO11 | Right here, right now

Parlare oggi di digital strategy come di un fattore diverso, opzionale o aggiuntivo alla propria strategia di marketing, significa avere una visione non completa del mercato.

Quasi un acquisto su due, nei mercati più evoluti tra cui l’Italia, avviene già online e il trend è sempre più in crescita. Questa evoluzione velocissima è legata anche alla crescita del mobile e-commerce che oggi equivale ad un quarto degli acquisti in Italia (dati 2018 dell’Osservatorio eCommerce B2C promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm), dai pagamenti sempre più semplificati a 1-click “Tap-and-Pay”, dalle sperimentazioni in voice payment, e dai nuovi progetti tecnologici di giganti quali Amazon e Google.

Occorrerà sempre più intercettare il proprio cliente online nei canali giusti e al momento giusto per non rischiare di ottenere risultati… deludenti.

Il canale di vendita diretto giocherà un ruolo sempre più centrale: l’ultimo rapporto di Phocuswright sul mercato italiano (14° rapporto) stima ben il 29% di fatturato sul sito proprietario e il 21% su quello degli intermediari (OTA). Anche questo richiede un nuovo approccio all’online: non solo avere un sito che possa convertire il traffico in prenotazioni, ma che possa fornire un’esperienza d’uso facile e intuitiva così come accendere le luci della propria camera in hotel.

Ecco perché occorrono competenze più specifiche, per migliorare costantemente l’usabilità di un sito, per intercettare la domanda nei canali online giusti, per saper trasmettere la propria proposta di valore con tutti gli strumenti e in tutti canali: immagini, parole, video, post, DEM…

Per questi motivi in BTO11 | Right here, right now abbiamo innanzitutto progettato numerose Cassette degli Attrezzi in chiave metodologica e back-to-basics, per capire come si approcciano i canali più maturi dell’advertising e ottenere il massimo dei risultati commerciali.

Affronteremo molteplici temi: dal Display & Search marketing, con un focus sui Metamotori, al Content Marketing, mettendo l’accento più sulla strategia che sul canale.

Ritroverete anche i fondamentali di SEO, E-mail, Instagram e Facebook Advertising così come diversi momenti dedicati a Data Analytics e studio delle metriche.

Forti della loro “massa critica” di utenti, della posizione nel mercato e della capacità di fidelizzazione, i grandi brand del turismo online stanno operando per diversificare il loro business a ritmi molto sostenuti, investendo in modo importante nelle tecnologie collegate ai pagamenti per consentire ai clienti, con il proprio gate-payment, di acquistare il loro prodotti nei diversi momenti del journey”.

Proprio con Google, Amazon Pay, Alipay, Airbnb, TripAdvisor, booking.com e altri player cercheremo di fotografare e analizzare questa evoluzione in atto.

Filtra gli slot DIGITAL STRATEGY dal palinsesto scientifico di BTO11 | Right here, right now

[in costante aggiornamento]